ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Baby vellutata di frutti rossi, pasta frolla e frutta secca

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 4 bambini:
1 cestino di Ribes
1 manciata di Ciliegie
1 vaschetta di Fragole
1 cucchiaio da minestra di Miele
gr 30 Nocciole
gr 30 Noci
Ingredienti per la pasta frolla:
gr 100 Farina integrale
gr 100 Farina tipo 00
gr 80 Malto d'orzo
ml 55 Olio di semi di girasole
1 cucchiaio da minestra di Miele
1 cucchiaio da minestra di Acqua
a piacere 1 Bacca di vaniglia
una grattata a piacere di Scorza di limone

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Baby vellutata di frutti rossi, pasta frolla e frutta secca

di Dott. Luca Borelli Dietista

I frutti rossi sono molto versatili in cucina infatti si possono realizzare ottime ricette dolci e salate.

  • 40 minuti
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 bambini:

  • Ingredienti per la pasta frolla:

Descrizione

Condividi

La Baby vellutata di frutti rossi, pasta frolla e frutta secca è una merenda completa per i bambini, ma anche un ottimo dessert da servire fresco nelle serate estive.

La ricetta prevede frutti rossi assortiti che vengono frullati per poi essere consumati crudi. Qui nello specifico sono state utilizzate le fragole, i ribes e le ciliegie, accompagnati da pepite di pasta frolla light realizzata con farina mista, niente burro, niente zucchero e niente uova, il tutto condito con granella di frutta secca tostata.

Quando si parla di frutti rossi si può spaziare moltissimo in ambito vegetale perchè esistono i frutti di bosco, che non appartengono tutti alla stessa specie botanica, ma hanno caratteristiche nutrizionali simili tra loro e hanno la stessa provenienza geografica che di solito coincide con le zone boschive, oppure i frutti rossi da coltivazione in frutteti o in serra come le ciliegie.

Le ciliegie in particolare hanno origini completamente diverse, infatti provengono dal Medio Oriente, si sono poi diffuse in Egitto già dal VII secolo A.C. e nel giro di qualche secolo arrivarono in Grecia e poi in Italia grazie ai Romani.

Perchè consumare una merenda a base di frutti rossi fa bene:

i frutti rossi in genere contengono vitamine, polifenoli, antiossidanti che contrastano l’invecchiamento della pelle, fibre e sali minerali. Inoltre contengono molta acqua e quindi risultano essere poco calorici, diuretici e depurativi.

Tra i frutti rossi più conosciuti ricordiamo la ciliegia. Scopri qui tutte le sue proprietà benefiche per grandi e piccini.

Consigli per una corretta realizzazione della baby vellutata di frutti rossi, pasta frolla e frutta secca:

i frutti rossi sono buonissimi e in genere i bambini li mangiano volentieri anche se hanno una punta di acidità un po’ marcata. C’è una cosa che in genere però i bambini non gradiscono e sono i semini che rimangono anche nella marmellata di frutti rossi. Questi semini, pur frullandoli bene non si rompono, e allora il consiglio è quello di passare con il passaverdura la vellutata una volta frullata.

“L’insostenibile leggerezza del gusto”

del Dietista Dott. Luca Borelli

 

 

.

 

(Visited 522 times, 4 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Baby vellutata di frutti rossi, pasta frolla e frutta secca

1
Fatto

1: lavare i ribes e le fragole, poi tagliare le fragole a pezzi
2: lavare le ciliegie e snocciolarle
3:frullare nel mixer tutta la frutta insieme al miele

2
Fatto

4: mettere la frutta secca a tostare per 2 minuti in una padella antiaderente a fuoco moderato
5:tritare la frutta secca
6: in una ciotola mettere insieme tutti gli ingredienti che occorrono per fare la pasta frolla e mescolare
6/A: preparare un panetto d'impasto

3
Fatto

7: avvolgere il panetto in un foglio di carta forno e riporlo in frigorifero per 30 minuti
8: fare delle palline di pasta frolla
9: rivestire una teglia con carta forno e disporvi sopra le palline di pasta frolla
Preriscaldare il forno a 180 gradi, poi infornare per 10 minuti al massimo
(attenzione che non brucino in superficie)
10: sfornare, lasciare raffreddare e impiattare

4
Fatto
precedente
Pani ai semi assortiti lievitati con pasta madre
prossima
Cous cous di broccoli con finta maionese di pomodorini gialli
precedente
Pani ai semi assortiti lievitati con pasta madre
prossima
Cous cous di broccoli con finta maionese di pomodorini gialli