ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Carpaccio di salmone e carciofi marinati agli agrumi

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:
1 filetto da 400 gr di Salmone
2 Carciofi
1 Arancia
1 Limone
1 Pompelmo
ml 30 Olio extra vergine di oliva
ml 125 Yogurt greco magro
1 spicchio facoltativo di Aglio
gr 20 Pinoli
gr 25 Aneto
un pizzico di Sale
1 cucchiaino da caffè Pepe Rosa
1/2 spicchio a piacere di Aglio

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Carpaccio di salmone e carciofi marinati agli agrumi

di Dott. Luca Borelli Dietista

Il potere afrodisiaco dei carciofi era già noto a Greci e Romani.

  • 40 minuti
  • Media

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone:

Descrizione

Condividi

Il carpaccio di salmone e carciofi marinati agli agrumi e pepe rosa con salsa all’aneto è una ricetta da antipasto freddo o portata unica. Viene realizzata con ingredienti semplici ma che garantirà in tavola un sicuro effetto scenografico, grazie all’esplosione di colore.

Questi ingredienti contengono una carica di sostanze benefiche per l’organismo che vengono completamente assimilate perchè si mangia tutto a crudo.

Perchè questi ingredienti fanno bene alla salute:

Il salmone

Dal punto di vista nutrizionale il salmone è un alimento ottimo: è altamente vitaminico, è ricco di omega 3 ed ha una buona concentrazione di sali minerali. Questo pesce va consumato in quantità ridotte in soggetti in sovrappeso, perchè ha un contenuto calorico rilevante (è una carne ricca di grassi e proteine).

Il carciofo

Il carciofo (Cynara Scolymus) è un ortaggio della famiglia dei cardi selvatici, esiste in due grandi varietà: spinose e inermi. E’ un ortaggio ricco di carboidrati, minerali, vitamine, acqua e fibre utili per il tratto intestinale ed ha effetti diuretici.

I benefici degli agrumi:

Gli agrumi (o Citrus ) provengono dall’India e dall’Estremo Oriente, sono arrivati nell’area del Mediterraneo solo nel X secolo grazie ai Saraceni ma le coltivazioni vere e proprie furono introdotte verso il XVI secolo.

Gli agrumi

inutile a dirsi..gli agrumi sono campioni di vitamine tra cui la vitamina B e la vitamina C. Quest’ultima capace di stimolare i neurotrasmettitori che abbiamo nel cervello, responsabili dell’attenzione, dell’agilità e della memoria. Gli agrumi e in particolare il limone inoltre sono considerati degli antitumorali naturali, contengono antiossidanti e sali minerali come il potassio e magnesio, utili per normalizzare le funzioni muscolari e ridurre il senso di stanchezza.

“Clicca qui” per saperne di più sui benefici del salmone, degli agrumi e dei carciofi, tutti alimenti giusti per contrastare il colesterolo.

consigli:

Per il carpaccio di salmone e carciofi marinati agli agrumi e per tutte le ricette che prevedono il pesce da consumarsi crudo, la cosa più importante da dire è che non si deve mai acquistare pesce non abbattuto.( l’abbattimento è un processo di congelazione che porta il pesce a una temperatura che va dai -20 gradi ai – 40 gradi in tempi brevi e ci deve restare per diverse ore, di solito nei ristoranti e nelle pescherie ci sono degli abbattitori professionali) Non va improvvisata una operazione di abbattitura del pesce domestica, che non garantisce nessun tipo di eliminazione di microbi o batteri nocivi per il nostro organismo. Questo servizio lo fanno anche i supermercati, chiedere sempre.

Per lavare i carciofi preparare una ciotola con acqua, ghiaccio e limone. Appena tagliati della misura desiderata metterli subito dentro alla ciotola in modo che restino del loro colore, senza annerirsi. Per questa ricetta meglio preferire l’acquisto di carciofi con le spine perchè più saporiti.

come utilizzare un’eventuale rimanenza:

questo piatto non deve essere consumato crudo il giorno dopo. Per evitare eventuali sprechi si può saltare in padella per portare a cottura il pesce e condirvi della pasta o dei cereali.

 

“L’insostenibile leggerezza del gusto”

del Dietista Dott. Luca Borelli

 

 

 

 

 

(Visited 2.883 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Carpaccio di salmone e carciofi marinati agli agrumi

1
Fatto

Lavare ed asciugare il filetto di salmone.
1: togliere la pelle tenendo ferma l'estremità più stretta del filetto con una mano e con l'altra passare la lama ben vicino alla pelle, facendola scorrere in senso opposto alla mano che tiene ferma la parte più stretta
2:tagliare fettine molto sottili di salmone
3: stendere il salmone su un figlio di carta da forno

2
Fatto

4: pulire i carciofi sfogliandoli fino ad arrivare al cuore che è la parte interna con le foglie più morbide
5: tagliare la punta spinosa e aprire a metà, togliendo la barbetta interna
6: mettere a lavare i carciofi nella bacinella con acqua, ghiaccio e limone

3
Fatto

7: preparare un contenitore stretto e alto, mettere un colino e spremere gli agrumi
8: aggiungere olio
9: aggiungere sale
10: aggiungere pepe rosa

4
Fatto

11: frullare con il frullatore ad immersione
12: cospargere metà della miscela ottenuta sul pesce aiutandosi con un pennello
13: condire i carciofi con l'altra metà della miscela
14: tostare in padella i pinoli, sono pronti quando sono abbrustoliti

5
Fatto

15: preparare un contenitore dai bordi alti e mettere insieme olio, aneto e un pizzico di sale a piacere
16: aggiungere il limone spremuto ( a piacere aggiungere anche 1/2 spicchio di aglio)
17: frullare con il mixer ad immersione
18: impiattare facendo uno strato di carpaccio di salmone, uno strato di carciofi, ancora il salmone e un ultimo strato di carciofi, poi versare sopra a gocce l'aneto frullato, qualche grano di pepe rosa e i pinoli.

6
Fatto
pennette crema di zucchine e curcuma
precedente
Pennette zucchine e curcuma
prossima
Focaccia a lunga lievitazione con pasta madre
pennette crema di zucchine e curcuma
precedente
Pennette zucchine e curcuma
prossima
Focaccia a lunga lievitazione con pasta madre