ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Le mele nella torta della nutrizionista

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:
50 gr Zucchero di canna
1 Uova biologiche
100 gr Farina integrale
1 cucchiaino da caffè di Lievito per dolci
50 gr Olio extra vergine di oliva
a piacere di Buccia di limone grattugiata
5 mele
una manciata di Uvetta passa
un paio di cucchiai da minestra di Latte

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Le mele nella torta della nutrizionista

di Dott.ssa Francesca Moschi Biologa Nutrizionista

Ottima colazione o gustosa merenda per tutta la famiglia

  • 10 minuti + 25 minuti forno a 200 gradi
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone:

Descrizione

Condividi

Le mele nella torta della nutrizionista. Chiamarla torta di mele è difficile perchè la farina è presente in poca quantità all’interno dell’impasto, ma c’è quel tanto che basta per creare un morbido involucro che avvolge le mele.

Le mele nella torta della nutrizionista

Mele

Alimento meraviglioso con poche calorie ma che garantisce una buona dose di energia fornita da glucidi, proteine e fruttosio. La fibra presente è di tipo solubile (pectina), ottima per favorire la motilità intestinale e per svolgere un’azione di contrasto nei confronti del colesterolo. La pectina inoltre dà senso di sazietà ed è molto efficace nel colon per contrastare lo sviluppo di cancro.

La quantità di vitamine presenti è buona e in particolare si rileva una elevata percentuale di vitamina C che unita all’azione anti aging degli antiossidanti contrasta l’invecchiamento cellulare. Sono apprezzabili anche i livelli di sali minerali come, ad esempio, il potassio.

La mela inoltre è utile se si pratica sport per evitare cali di energia durante l’allenamento; se ne consiglia il consumo un’ora prima di iniziare l’attività sportiva, non solo per fare entrare in circolo l’energia giusta che occorre durante la performance (sostenuta anche dalla presenza di flavonoidi), ma anche per evitare che la digestione ne risenta. Chi pratica sport inoltre ha necessità di acido ursolico contenuto nella buccia; questa sostanza infatti riesce a migliorare le prestazioni dell’atleta aumentando la massa muscolare e la forza di presa.

Consigli:

per assaporare le mele al meglio si consiglia di cuocere la torta e di mangiarla in due giorni al massimo, per evitare che l’insieme si ammorbidisca troppo.

La torta può diventare senza glutine e senza lattosio: ciò dipende dai prodotti utilizzati.

Ricetta a cura della Dott.ssa Francesca Moschi Biologa Nutrizionista.

(Visited 3.923 times, 2 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Le mele nella torta della nutrizionista

1
Fatto

Preriscaldare il forno a 200 gradi.
Mettere l'uvetta passa in un bicchiere con acqua per farla ammorbidire.
1: in una ciotola mescolare con un cucchiaio le uova e lo zucchero di canna
2: poi frullare con la frusta fino ad ottenere un composto omogeneo
3: aggiungere la farina e il lievito e mescolare

2
Fatto

4: aggiungere l'olio
6: aggiungere alcuni cucchiai di latte poco alla volta per rendere più morbido l'impasto
7: aggiungere l'uvetta e la buccia di limone grattugiata

3
Fatto

7: unire il composto alle mele
8: rivestire una teglia del diametro di 20 cm con carta forno e rovesciarvi dentro il composto, distribuirlo bene su tutta la superficie e infornare per 25/30 minuti a 200 gradi
9: sfornare la torta. lasciarla raffreddare e servirla.

precedente
Castagnaccio salato con zucca e parmigiano reggiano
prossima
Pestata di spinaci crudi, pistacchi e avocado
precedente
Castagnaccio salato con zucca e parmigiano reggiano
prossima
Pestata di spinaci crudi, pistacchi e avocado