ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Marmellata di bergamotto: proprietà e virtù

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Zucchero integrale gr 700
Bergamotto kg 2
Essenza di Bergamotto 8 gocce

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Marmellata di bergamotto: proprietà e virtù

di Dott.ssa Renata Bracale Biologa Nutrizionista

Il bergamotto si può considerare un disinfettante naturale perché è dotato di proprietà antinfiammatorie e antibatteriche.

  • da 1 a 2 ore
  • Facile

Ingredienti

Descrizione

Condividi

La Marmellata di bergamotto: proprietà e virtù di un agrume dal gusto insolito ma accattivante, capace di rendere colazione o spuntino davvero speciali.

Marmellata di bergamotto: proprietà e virtù, scopriamole

Appartenente alla famiglia degli agrumi, il bergamotto è un frutto tipicamente italiano, che si coltiva in prevalenza in Calabria.

Questo agrume ha un sapore amaro e un profumo intenso, nell aspetto assomiglia al limone ma di dimensioni decisamente più tonde e dalla buccia verde. Il bergamotto è una mutazione genetica spontanea del limone, ma più prezioso in termini nutrizionali.

Costituito dall’80% di acqua, da acido citrico, da zuccheri e da vitamina C, il bergamotto è inoltre un agrume ricco di  proteine, di fibre alimentari e di sali minerali (sodio, potassio e magnesio).

E’ un frutto considerato un antiossidante naturale tra cui spiccano i flavonoidi capaci di rallentare l’invecchiamento delle cellule e combattere i radicali liberi.

L’essenza di bergamotto è molto concentrata e non bisogna abusarne mai, quindi l’indicazione nella ricetta è assolumente da rispettare.

Il bergamotto è un nutraceutico tutto italiano alleato della nostra salute. Vediamo i suoi benefici per intestino e cuore.

Lo zucchero integrale

Lo zucchero integrale si ottiene saltando il processo (in parte o completamente), di raffinazione chimica. Se prendiamo in esame lo zucchero integrale di canna per riconoscerlo, dovremmo notare che i cristalli si presentano misti di dimensioni e colore e non regolari. Questo zucchero contiene meno saccarosio dello zucchero raffinato da barbabietola, rendendolo anche meno calorico, mentre ha una più alta presenza di sali minerali e vitamine.

Consigli:

L’indicazione della cottura può variare da 50 minuti a un paio di ore, dipende dall’acquosità dei frutti che si utilizzano. La marmellata sarà pronta quando, mettendone un pochino su un piatto, la goccia resterà ferma dov’è e non scivolerà via.

Sterilizzare sempre i vasetti prima di utilizzarli.

Conservare i barattoli in luogo fresco e asciutto.

Se siete amanti della frutta candita, le bucce possono essere adatte per essere candite.

Ricetta a cura della Dott.ssa Renata Bracale Biologa Nutrizionista

www.renatabracale.com

(Visited 6.400 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Marmellata di bergamotto: proprietà e virtù

1
Fatto

1: lavare i frutti
2: ripulirli dalla buccia
3: togliere il bianco della buccia dal frutto il più possibile
4: fare delle fettine piccole

2
Fatto

5: mettere in una pentola i pezzetti di bergamotto, aggiungendo lo zucchero
6: mescolare e accendere il fuoco al minimo, cuocendo per almeno un'ora e poi provare a vedere se la composta si è addensata a sufficienza
7: quando la marmellata sarà pronta metterla nei vasi precedentemente sterilizzati, ancora bollente
8: mettere i vasi capovolti con il tappo in sotto per creare il sottovuoto, finché la marmellata non si sarà raffreddata.

precedente
Riso rosso selvaggio con funghi zucca e nocciole
prossima
Polpo: metti la tradizione nella pentola a pressione!
precedente
Riso rosso selvaggio con funghi zucca e nocciole
prossima
Polpo: metti la tradizione nella pentola a pressione!