ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Orecchiette con asparagi capperi e scalogno

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:
gr 320 Pasta formato orecchiette
gr 700 Asparagi
gr 50 Capperi sotto sale
2 cucchiai da minestra di Olio extra vergine di oliva
1 Scalogno
un pizzico di Pepe

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Orecchiette con asparagi capperi e scalogno

Gli asparagi sono ortaggi adatti a tantissime preparazioni, conferendo a tutti i piatti il loro caratteristico sapore.

  • 15 minuti
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone:

Descrizione

Condividi

Orecchiette con asparagi capperi e scalogno: tre ingredienti che creano un piatto molto gustoso e dal sapore inaspettato. I capperi cuocendo perdono l’acre che li contraddistingue a favore degli asparagi che mantengono il loro caratteristico gusto delicato.

Orecchiette con asparagi capperi e scalogno: gli ingredienti

I capperi

I capperi sono i boccioli del Capparis spinosa, tipico arbusto della macchia mediterranea ma dalle origini del centro dell’Asia. Sono alimenti ricchi di carboidrati, vitamina A e C, sali minerali, non possiedono grassi, hanno poche proteine e il colesterolo è assente. Inoltre hanno un alto contenuto di fibre.

Gli asparagi

Gli asparagi sono ortaggi che generalmente si coltivano, ma in modo molto costoso perché la lavorazione è complessa e per questo arrivano sul mercato al consumatore con costi molto alti. In alcune regioni italiane esistono però colture spontanee. Questa verdura ha ottime proprietà nutrizionali: contiene fibre, vitamine e sali minerali. Inoltre è diuretica e disintossicante.

A chi si sconsigliano gli asparagi:

si sconsigliano a chi soffre di calcoli renali, a chi ha malattie reumatiche o la gotta.

Lo scalogno

Lo scalogno fa parte della stessa famiglia dell’aglio, del porro e dell’erba cipollina. Grazie alla presenza di alcune sostanze ha ottime proprietà nutrizionali. Tra queste sostanze spicca l’allicina, una molecola che regola la pressione sanguigna, aiuta la diuresi e la riduzione del colesterolo cattivo ed e’utile per le infiammazioni in genere. Questo alimento è quindi utile da inserire nelle diete contro l’aterosclerosi e contro il rischio cardio vascolare.

Vuoi la merenda perfetta per contrastare i radicali liberi? Pane, scalogno crudo e olio extra vergine di oliva.

Consigli:

se avanza un pò di pasta si può conservare in frigorifero in un contenitore chiuso ermeticamente per un giorno e si può poi riscaldare appena e servire con sopra una sgranata di pepe.

Ricetta a cura della Dott.ssa Marta Fontanesi Biologa Nutrizionista.

www.martafontanesinutrizionista,it

 

(Visited 122 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Orecchiette con asparagi capperi e scalogno

1
Fatto

1: in una pentola mettere dell'acqua a bollire e lessare gli asparagi per 5 minuti
2: nel frattempo in una casseruola, stufare lo scalogno tritato finemente con olio e con un mestolo dell'acqua di cottura degli asparagi
3: quando l'acqua tornerà a bollire scolare gli asparagi e lasciarli raffreddare in un piatto. Non buttare la loro acqua di cottura

2
Fatto

4: dissalare i capperi sotto all'acqua corrente
5: asciugarli
6: schiacciarli con un mestolo

3
Fatto

7: una volta raffreddati gli asparagi, tagliare i gambi a rondelle
8: aggiungerli allo scalogno e lasciare cuocere ancora 5 minuti, aggiungendo un mestolo della loro acqua di cottura
9: nel frattempo mettere a lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolare al dente, metterla in padella e saltarla con il condimento aggiungendo anche le punte degli asparagi, avendo cura di non romperle. Servire con una sgranata di pepe.

precedente
Insalata di cereali gourmet
prossima
Antipasto di ricotta fresca di pecora, miele e paprika dolce
precedente
Insalata di cereali gourmet
prossima
Antipasto di ricotta fresca di pecora, miele e paprika dolce