ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Pane alla zucca lievitato con pasta madre

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 6 persone:
gr 200 Polpa di zucca
gr 150 Pasta madre
gr 400 Farina di farro semintegrale tipo 2
gr 100 Semola di grano duro
gr 300 Acqua
2 cucchiai da minestra di Olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino da caffè di Sale

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Pane alla zucca lievitato con pasta madre

di Dott.ssa Marta Fontanesi Biologa Nutrizionista

  • 12 ore di lievitazione
  • Media

Ingredienti

  • Ingredienti per 6 persone:

Descrizione

Condividi

Si parla di pane alla zucca lievitato con pasta madre vegetale con una ricetta da potere abbinare a gustosissimi piatti sia primaverili che autunnali. La zucca è proprio così, facile da accostare ai diversi sapori, dolci, salati o piccantissimi.

Per motivi organizzativi si può anche acquistare la zucca già cotta, in stagione la vendono nei negozi di ortofrutta oppure al supermercato. Scegliere un pezzo ben sodo, non acquoso.

La buccia di alcune zucche è favolosa appena sfornata con un filo d’olio e un pizzico di sale!

A chi si consiglia il pane alla zucca lievitato con pasta madre:

le proprietà della zucca sono infinite infatti contiene tante vitamine, molta acqua, pochi carboidrati e poche proteine, i grassi sono quasi del tutto inesistenti quindi e’ adatto a chi deve controllare il colesterolo e alle persone diabetiche perché povero di zuccheri. Ha inoltre una grande quantità di fibre che aiutano il transito intestinale e combattono la stipsi e le infiammazioni del colon.

In questa ricetta la zucca viene abbinata alla pasta madre che è un lievito formato solo da acqua e farina anch’esso ottimo per chi deve tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue, molto adatto anche a chi ha problemi di digestione.

Consigli pratici:

Essendo la zucca ricca d’acqua le dosi della farina possono variare in base all’umidità dell’impasto, quindi tenerne a disposizione da aggiungere in base all’occorrenza, perché l’impasto non deve essere appiccicaticcio ma ben incordato.

Se si acquista una zucca fresca cuocerla in forno con la buccia, la polpa si staccherà da sola.

Conserviamolo così:

2/3 giorni in un cestino oppure si può congelare, magari già affettato.

Ricetta della Dott.ssa Marta Fontanesi Biologa Nutrizionista

specialista in Scienze dell’ Alimentazione.

http://martafontanesinutrizionista.it

 

(Visited 5.761 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Pane alla zucca lievitato con pasta madre

1
Fatto

Infornare la zucca a pezzi con la buccia per 40 minuti oppure fare come ho fatto io , cioè acquistare un bel pezzo di zucca già cotta dall'ortolano o al supermercato.
1: prendere la pasta madre precedentemente rinfrescata e metterla in una ciotola
2: aggiungere acqua
3: aggiungere le farine
4: aggiungere l'olio

2
Fatto

5: aggiungere il sale
6: staccare la polpa di zucca dalla buccia
7: aggiungere la zucca
8: impastare vigorosamente

3
Fatto

9: mettere l'impasto in un recipiente coperto da pellicola e lasciarlo a temperatura ambiente per 1 ora, poi mettere in frigorifero per una notte (o 12 ore)
10: trascorso il tempo indicato togliere l'impasto dal frigorifero e lasciarlo a temperatura ambiente per un paio d'ore. Rovesciare l'impasto su una spianatoia precedentemente spolverata di semola di grano duro ed iniziare ad impastare.
11: impastare vigorosamente ripiegando l'impasto dall'esterno verso l'interno per portare aria dentro al composto.
Questa operazione va fatta 2 volte con un intervallo di tempo di mezz'ora
12: dopo l'ultimo rimpasto dare forma alla pagnotta
13: tagliare la pagnotta sulla superficie per permettere una buona cottura.
Preriscaldare il forno a 220 gradi.
Infornare a 220 gradi in forno statico per 10 minuti poi abbassare a 210 gradi per 30/40 minuti, dipende dalle caratteristiche del forno.

4
Fatto
precedente
Salsa al peperone rosso
prossima
Tiramisù senza uova alle fragole con yogurt e caffè
precedente
Salsa al peperone rosso
prossima
Tiramisù senza uova alle fragole con yogurt e caffè