ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Pasta di farro ai tre cavoli

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:
gr 280 Pasta di farro
gr 250 Cavolo nero/viola
gr 250 Cavolo verde o cappuccio
gr 250 Cavolo rosso
3 cucchiai da minestra di Olio extra vergine di oliva
1 Peperoncino secco
un pizzico di Sale

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Pasta di farro ai tre cavoli

Con l'acqua della cottura a vapore delle verdure, ricca di antocianine, si può cuocere la pasta, oppure lasciarla raffreddare e innaffiare le piante.

  • 20 minuti
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone:

Descrizione

Condividi

Pasta di farro ai tre cavoli: un piatto unico, completo, saporito e perché no, anche colorato..con antiossidanti, capaci di contrastare i radicali liberi. Questa proposta è ricca di ottimi ingredienti che combinati insieme hanno grandi qualità nutrizionali.

Pasta di farro ai tre cavoli: perchè le crocifere fanno bene

la Famiglia delle Crucifere o Brassicacee è molto grande: broccoli, cavoli, cavoletti, rape, cime di rapa, rucola, senape, ravanelli, crescione, cavolo rosso e rafano. Tutte queste specie sono presenti nel bacino del Mediterraneo, in centinaia di esemplari diversi.

Questi meravigliosi vegetali offrono innumerevoli proprietà benefiche: sono emollienti, diuretici, cicatrizzanti, depurativi, vermifughi e, come nel caso della rucola, antianemici.

All’interno di queste verdure sono contenuti il Sulforafano e gli isotiocianati. Sono potenti pesticidi naturali capaci di proteggere l’organismo umano da alcune forme tumorali come quello alla mammella e al colon.

In generale queste verdure andrebbero consumate poco cotte, se non addirittura crude, per mantenere intatte le proprietà nutritive. Significativa è la presenza di fibre, di sali minerali come il potassio e di vitamina C. Vi è la presenza anche di acido folico, quest’ultimo indispensabile per prevenire la spina bifida e per una corretta formazione dei globuli rossi. I folati inoltre hanno la funzione di ridurre l’omocisteina nel sangue, sostanza che è considerata fattore di rischio per le malattie cardiovascolari.

In questa ricetta sono presenti il cavolo rosso, il cavolo verde e il cavolo nero. Il cavolo rosso è ricco di vitamine (in particolare la C) e betacarotene, utili per preservare la salute del cuore e proteggere le coronarie. Inoltre si evidenzia la presenza di di vitamina K che protegge dal rischio di sviluppare l’osteoporosi e di vitamina A preziosa per la vista. Il cavolo verde è particolarmente ricco di potassio, di calcio e fosforo. Il cavolo nero è un vegetale ricco di acqua e di sali minerali come il potassio molto utile agli sportivi e agli anziani.  Questo vegetale contiene fibre, ottime contro la stipsi e anch’esso si colloca tra quegli alimenti che contribuiscono a ridurre il rischio di contrarre alcuni tumori.

Scegliendo la pasta al farro si può proporre il piatto anche a chi soffre di diabete perché è ha basso indice glicemico.

Consigli:

se avanza della pasta, si può conservare in frigorifero per un paio di giorni conservata in un contenitore chiuso ermeticamente e poi riscaldare e consumare.

Approfondimenti e ricetta a cura della Dott.ssa Renata Bracale Biologa nutrizionista.

www.renatabracale.com

 

(Visited 58 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Pasta di farro ai tre cavoli

1
Fatto

1: dopo avere pulito, lavato e tagliato a listarelle i tre cavoli, metterli in una pentola per la cottura a vapore per circa 10 minuti
2: passati 5 minuti, in una pentola mettere a bollire acqua e appena bolle mettervi la pasta di farro a lessare per i minuti indicati sulla confezione
3: scolare la pasta
4: in una padella mettere a stufare l'olio, l'aglio e il peperoncino con un goccio di acqua, poi mettervi ad insaporire le verdure lessate
5: aggiungere la pasta nella pentola, saltare tutto insieme e servire.

Recensioni delle ricette

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Muffins integrali allo yogurt con scaglie di cioccolato
precedente
Muffins integrali allo yogurt con scaglie di cioccolato