ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Pizza con farina di ceci e farina di riso

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:
gr 520 Farina di ceci
gr 200 Farina di riso
gr 200 Fecola di patate
gr 40 Lievito di birra
gr 32 Sale
gr 430 Acqua tiepida
2 cucchiaini da caffè di Miele
Per la farcia:
gr 250 Passata di pomodoro
gr 500 Mozzarella senza lattosio
un pizzico di Origano secco
4 cucchiai da minestra di Olio extra vergine di oliva

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Pizza con farina di ceci e farina di riso

di Dott.ssa Giulia Accardi Biotecnologa Alimentare

La pizza è sempre buona anche senza glutine, basta trovare il giusto mix di ingredienti naturali per dare vita ad un impasto gradevole.

  • 25 minuti con forno 180 gradi + 1,5 h di lievitazione
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone:

  • Per la farcia:

Descrizione

Condividi

Pizza con farina di ceci e farina di riso: la soluzione glutine free che mette a tavola tutta la famiglia. Le allergie, le intolleranze alimentari e le patologie spesso ghettizzano chi ne soffre. Trovare una soluzione gustosa per il pasto conviviale di tutta la famiglia è sempre la condizione ottimale per non subire la situazione più del dovuto.

Pizza con farina di ceci e farina di riso: mix giusto a tutto gusto senza glutine!

Si sente sempre più spesso parlare di glutine, ma che cos’è?

Il glutine è una sorta di “colla” costituita in prevalenza da proteine. Questo complesso peptidico è contenuto nei cereali come il grano, la spelta, il farro, il tricale, il Kamut, la segale, l’orzo e l’avena. Questa “colla” conferisce l’elasticità alla lievitazione naturale. Infatti quando una farina viene idratata si forma il glutine che, sollecitato dal lievito, va a sviluppare una vera e propria maglia glutinica capace di trattenere al suo interno gli amidi e l’ossigeno, raddoppiando il volume dell’impasto grazie alla spinta del lievito.

Se si realizza un impasto privo di glutine il lievito contribuisce a renderlo più morbido. In questa ricetta sono state previste 3 farine mescolate tra loro, tutte rigorosamente senza glutine.

La farina di ceci

La farina di ceci si ottiene dalla macinatura dei semi di una pianta della famiglia delle Fabaceae detta Cicerum arietinum. Nei ceci ci sono ottime quantità di fibre, carboidrati complessi, proteine e vitamine. Non contengono colesterolo e sono privi di glutine.

La farina di riso

Dalla macinatura dei frutti delle piantine del riso si ottiene questa polvere impalpabile naturalmente priva di glutine e ricca di amido, molto utilizzata in cucina soprattutto in Oriente.

La maizena

La maizena che proviene dal mais (amido di mais raffinato) è stata privata della fibra. E’ una farina che non contiene glutine. Rispetto alle altre farine contiene una percentuale di amido superiore e una minore quantità di acqua e fibre, questo la rende molto più addensante rispetto alle farine classiche.

Consigli:

Non utilizzare tutta la farina di ceci subito ma seguire la ricetta. Una parte della farina viene lasciata volutamente come ultimo ingrediente da inserire nell’impasto.  Alcune farine richiedono più acqua di altre e quando si sarà ottenuto il primo impasto ci si renderà conto di quanta farina va aggiunta ancora. Il risultato finale deve essere un impasto morbido ma che non si appiccica alle dita.

Ricetta a cura della Dott.ssa Giulia Accardi Biotecnologa Alimentare Docente e Ricercatore in materia di invecchiamento e nutrizione presso l’Università degli Studi di Palermo.

(Visited 110 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Pizza con farina di ceci e farina di riso

1
Fatto

1: preparare 2 ciotole. In una ciotola mescolare la farina di riso e la fecola di patate con 400 gr di farina di ceci.
Nell'altra ciotola mettere solo 120 gr di farina di ceci e tenere a parte. Servirà per finire l'impasto.
2: sciogliere il lievito in un bicchiere di acqua tiepida aiutandosi con un cucchiaino sporco di miele
3: mescolare bene fino a che il lievito non si sarà perfettamente sciolto
4: fare una fontanella con il misto delle tre farine. Mettere sul bordo più esterno il sale (inibisce la lievitazione), iniziare a versare poco alla volta il liquido con il lievito nel mezzo e impastare prendendo delicatamente con la forchetta la farina più vicina. Cercare di mantenere la fontanella fino a che non si sarà finito di versare tutto il liquido

2
Fatto

5: quando l'impasto è quasi fatto unire l'ultima parte di farina di ceci che era stata tenuta in una ciotola a parte. Versarla sulle mani e utilizzarla per ripulirle dall'eccesso di impasto rimasto attaccato alle dita
6: impastare fino ad ottenere una palla liscia che rimarrà morbida ma non si attaccherà più alle dita
7: scaldare il forno a 50 gradi e, appena tiepido spegnerlo. Avvolgere la ciotola con un foglio di pellicola trasparente
8: riporre la teglia dentro al forno spento per almeno un 'ora e mezza
9: accendere il forno e preriscaldare a 180 gradi. Stendere l'impasto e condire la pizza con passata di pomodoro, un filo d'olio evo, origano e mozzarella e infornare senza cambiare la temperatura. Lasciare cuocere per 20/25 minuti a forno statico e servire la pizza ancora calda.

precedente
Tisana digestiva e purificante con anice e liquirizia
prossima
Zuppa contadina alla zucca con olive e capperi
precedente
Tisana digestiva e purificante con anice e liquirizia
prossima
Zuppa contadina alla zucca con olive e capperi