ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Polpette leggere di carne in umido

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 20 polpette:
400 gr Macinato di carne di manzo
1 Uova
100 gr pane ammollato o pangrattato
a disposizione per la panatura esterna Pane grattugiato integrale
un ciuffo di Prezzemolo
40 gr Parmigiano Reggiano
2 cucchiai di Olio extra vergine di oliva
un pizzico di Sale
un pizzico di Pepe
un pizzico di Noce moscata
1/2 bicchiere di Vino bianco
a disposizione Acqua
1 cucchiaio da minestra di Triplo concentrato di pomodoro

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Polpette leggere di carne in umido

di Dietista Dott.ssa Ottavia Sorace

Porta in tavola un piatto che sa di famiglia

  • 3 ore
  • Media

Ingredienti

  • Ingredienti per 20 polpette:

Descrizione

Condividi

Polpette leggere di carne in umido: la ricetta del cuore. Alzi la mano a chi non piacciono le polpette! ..direi che con questo piatto si mette d’accordo tutta la famiglia.

Polpette leggere di carne in umido

La scelta della carne

Il macinato di manzo è sicuramente il tipo di carne più indicato per realizzare le polpette, specie se si desidera avere un gusto saporito ma non troppo marcato. E’ risaputo però che le polpette sono un perfetto svuota frigorifero e quindi si può partire dalla produzione con carne fresca ma non si deve scartare l’idea di riciclare un arrosto avanzato oppure, se si vogliono realizzare con i vegetali, recuperare i gambi di finocchi, sedano ecc.

La carne di polpa di manzo scelta è più grassa di quella del vitello; la castrazione, infatti, favorisce l’accumulo di grasso. Il colorito della carne è rosso, mentre il vitello ha carni più chiare e tenere e dal gusto delicato. Nella carne di bovino sono presenti tutti gli aminoacidi essenziali e per questo le sue proteine sono ad alto valore biologico, cioè più vicine alla composizione di quelle umane. Il colesterolo è presente, mentre c’è completa assenza di carboidrati e fibre.

Le vitamine degne di nota sono la Niacina (vit.PP) e la vitamina B12, mentre i sali minerali presenti in buone quantità sono il ferro e il fosforo.

Se si vuole ammollare il pane in un latte vegetale utilizzare quello di avena.

Consigli:

preparare le polpette autoproducendole partendo dalla carne fresca, consente di farne tante che poi possono essere congelate nel congelatore domestico. Inoltre acquistando tutti gli ingredienti si sa esattamente cosa ci finisce dentro!

Ricetta a cura della Dott.ssa Ottavia Sorace Dietista.

(Visited 1.374 times, 2 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Polpette leggere di carne in umido

1
Fatto

1: in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti
2: su un vassoio preparare del pangrattato nel quale rotolare le polpette
3: le polpette pronte se non verranno cotte subito dovranno essere conservate in frigorifero rivestendo il vassoio con una pellicola trasparente
4: se realizzate con carne fresca si possono congelare nel congelatore domestico riponendole precedentemente in un contenitore chiuso ermeticamente

2
Fatto

5: in una padella mettere la cipolla tritata finemente, l'acqua e l'olio
6: lasciare stufare per 10 minuti o comunque fino a quando l'acqua sarà evaporata
7: aggiungere le polpette
8: lasciarle rosolare su tutti e due i lati aggiungendo il vino

3
Fatto

9: quando il vino sarà completamente evaporato aggiungere il mix di acqua e triplo concentrato fino a coprire a filo le polpette
10: mettere la padella sul fuoco a fiamma bassa con il coperchio e lasciare cuocere per il tempo necessario (un paio d'ore)
11: una volte cotte le polpette metterle in una pirofila
12: servirle accompagnate da patate e verdura fresca di stagione.

precedente
Lasagnetta leggera zucca e ricotta
prossima
Crostata espressa ai mirtilli
precedente
Lasagnetta leggera zucca e ricotta
prossima
Crostata espressa ai mirtilli