ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Sformatino dolce con farina di mandorle

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti:
300 gr Ricotta di pecora
240 gr Farina di mandorle
150 gr Zucchero integrale di canna
120 gr Burro
4 Uova biologiche
Scorza di limone bio
3 cucchiai da minestra di Mandorle

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Sformatino dolce con farina di mandorle

di Dott.ssa Patrizia Bartolini Nutrizionista

Preparazione gluten free ottima perla prima colazione o per merenda

  • 15 minuti di peparazione+60 minuti forno a 150 gradi
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti:

Descrizione

Condividi

Sformatino dolce con farina di mandorle: sfruttiamo tutte le opportunità per rinvigorire i nostri organi interni durante la stagione fredda.

I rimedi della alimentazione energetica cinese

La medicina energetica cinese ha uno stretto legame con alimentazione.

Ogni organo interno umano ha un legame con il cibo. Ogni alimento o composizione di alimenti è responsabile, insieme ad altri fattori, del buon mantenimento o al peggioramento dello stato di salute. Per questo conoscere il rapporto tra cibo e corpo è sempre più importante.

Sformatino dolce con farina di mandorle

In questa ricetta ci dedichiamo alla scoperta di quegli alimenti che combinati insieme sono in grado di rinvigorire i polmoni messi a dura prova dal freddo della stagione e di sostenere la nostra energia difensiva (Wei Hi).

Nel complesso gli ingredienti miscelati nutrono lo yin e i liquidi (in caso di secchezza) e donano al nostro organismo sin dalle prime ore della mattina, una buona quota di proteine e di zuccheri utili per iniziare bene la giornata.

Le proteine vegetali le ritroviamo nelle mandorle, mentre le proteine animali le ritroviamo nell’albume dell’uovo e nel burro.

Utilizzati nella giusta misura, tutti gli alimenti sono importanti per il nostro benessere fisico. Perciò anche il burro, spesso demonizzato, ha un ruolo importante nella alimentazione in generale, sempre se consumato nei giusti quantitativi.

Gli esperti in nutrizione a tal proposito, nel calcolo calorico, inseriscono piatti gustosi e completi di tutti gli alimenti per creare sani e gustosi percorsi nutrizionali finalizzati ad una buona educazione alimentare.

Consigli:

se piacciono si possono aggiungere le pere tagliate a fettine sottili disposte a raggiera sopra all’impasto prima di infornarlo. In alternativa al burro si può utilizzare la margarina vegetale.

Ricetta a cura della Dottoressa Patrizia Bartolini Biologa Nutrizionista, specialista in alimentazione energetica cinese.

(Visited 5.763 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Sformatino dolce con farina di mandorle

1
Fatto

1: in un tritatutto mettere un cucchiaio di zucchero e 30 grammi di mandorle
2: tritare finemente e conservare per la decorazione finale
3: in una ciotola unire il burro e lo zucchero rimanente
4: amalgamarli bene

2
Fatto

5: separare i tuorli dagli albumi e all'impasto aggiungere un tuorlo alla volta, mentre a parte montare gli albumi a neve
6: aggiungere la ricotta
7: mescolare bene e aggiungere le farine
8: incorporare gli albumi un pò alla volta mescolando dal basso verso l'alto

3
Fatto

9: una volta ottenuto il composto liscio e omogeneo
10: preparare su una teglia della carta forno e versarvi sopra il composto
Preriscaldare il forno a 150 gradi
11: guarnire con il trito di granella di zucchero e mandorle
12: cuocere in forno ventilato per 40 minuti a 150 gradi e a fine cottura alzare il forno a 180 gradi per gli ultimi 10 minuti
Appena si sarà raffreddata servire.

precedente
La crostata con la marmellata della nonna
prossima
Vegan wrap al radicchio rosso e tahina
precedente
La crostata con la marmellata della nonna
prossima
Vegan wrap al radicchio rosso e tahina