ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Pasticcio di patate e zucchine

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:
8 Zucchine
4 Patate a pasta gialla
4 Uova biologiche
4 manciate di Mollica di pane di segale integrale
un pizzico di Pepe
una spolverata di Curcuma
gr 160 Parmigiano Reggiano
15 foglie di Menta fresca
1 cucchiaio da minestra di Olio extra vergine di oliva
un goccio di Latte vegetale o senza lattosio

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Pasticcio di patate e zucchine

di Dott.ssa Giusi Smeralda Biologa Nutrizionista

Le patate quando si consumano fredde, hanno un indice glicemico più basso

  • 30 minuti con forno a 170 gradi
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone:

Descrizione

Condividi

Pasticcio di patate e zucchine, uno sformato fatto in casa che vi farà sedere a tavola in un lampo! Questa ricetta semplice è di fatto un piatto completo. Ciò non toglie che possa essere presentato in tavola come antipasto o come piatto principale, magari accompagnato da una porzione di verdura cruda.

Pasticcio di patate e zucchine, uno sformato light!

Le papate gialle

Le patate sono tuberi diffusissimi che esistono in tante varietà e a volte scegliere quella giusta da utilizzare non è semplice. In questo caso la Dottoressa Smeralda, autrice della ricetta, per realizzare questo sformato di verdure ci consiglia di scegliere la patate a pasta gialla. Questo tipo di patata contiene meno acqua di vegetazione rispetto alle patate a pasta bianca e durante la cottura si inibisce meno; in tal modo sarà più digeribile. Inoltre sia per la patata a pasta gialla che per la patata a pasta viola è corretto indicare che si ha un indice glicemico più basso rispetto alla patata a pasta bianca.

Unendo questo ingrediente alla mollica di pane di segale integrale, dopo il consumo si ha un innalzamento graduale della glicemia post prandiale e quindi il pasto può essere consumato anche da chi deve tenere sotto controllo il carico glicemico del pasto.

Le zucchine

Le zucchine, vegetali che appartengono alla famiglia delle Cucurbitacee, contengono vitamina C biodisponibile soprattutto se consumate a crudo, carotenoidi che sono antiossidanti e contrastano i radicali liberi contro l’invecchiamento cellulare, sali minerali come magnesio e potassio e carboidrati. Questi sali minerali, uniti ai carboidrati esplicano un effetto miorilassante e sedativo.

Inoltre le zucchine combinate alle patate giuste sono adatte anche a chi soffre di disturbi gastrici.

Con pochi semplici ingredienti si da vita ad un piatto vegetariano della tradizione, molto diffuso in Italia che viene proposto in 1000 varianti. Qui per insaporire il gusto delicato delle patate e delle zucchine, basta aggiungere qualche fogliolina di menta fresca e un pizzico di curcuma che tanto ben si sposa con questi ingredienti.

Consigli:

cuocere le patate in acqua bollente in una pentola chiusa con il coperchio. Questo consente di disperdere meno Vitamina C.

se rimane un pezzo di sformato si può conservare per un giorno in frigorifero in un contenitore chiuso ermeticamente. E’ottimo se consumato a temperatura ambiente.

Questo tipo di preparazione può essere una base di partenza per abbinare erbe aromatiche fresche, spezie o il formaggio grattugiato a tuo gusto, provaci!

Il tortino è perfetto come pasto post allenamento sportivo, grazie al suo contenuto di sali minerali e in particolare di potassio.

Ricetta a cura della  Giusi Smeralda Biologa Nutrizionista

 

(Visited 397 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Pasticcio di patate e zucchine

1
Fatto

1: pelare e lavare le patate
2: metterle a lessare 10 minuti in una pentola di acqua calda chiusa con il coperchio
3: preparare un mixer nel quale riunire i vari ingredienti, partendo dalle zucchine che vanno lavate, spuntate da ambo i lati e tagliate a tocchetti

2
Fatto

Preriscaldare il forno a 170 gradi
4: unire tutti gli ingredienti nel mixer
5: triturare fino ad ottenere un impasto omogeneo
6: oleare una pirofila con un filo di olio, cospargerla con una manciata di pangrattato e pepe

3
Fatto

7: mettere nella pirofila il composto
8: infornare mantenendo la temperatura di 170 gradi per 30 minuti
9: sfornare
10: lasciare intiepidire e servire.

precedente
Alici ammollicate: come assumere Omega3 con gusto!
prossima
Pasta con pesto di pistacchi e gamberi
precedente
Alici ammollicate: come assumere Omega3 con gusto!
prossima
Pasta con pesto di pistacchi e gamberi