ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
A tavola con il dietista: la panzanella leggera

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:
100 gr Pane integrale raffermo
1 vasetto da gr 250 di Pomodorini gialli con acqua di vegetazione
8 filetti di Pomodori secchi
3 Porri
20 gr Granella di noci
1 cucchiaino da caffè di Lecitina di soia
un goccio di Aceto di mele
1/2 Succo di limone
10 foglie di Basilico
25 gr di Prezzemolo riccio
25 gr di Finocchietto selvatico
1 cucchiaio da minestra di Miele
40 ml di Olio extra vergine di oliva
1 bustina di Zafferano
un pizzico di Sale
alcune palline di Pepe rosa macinato
un pizzico di Pepe

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

A tavola con il dietista: la panzanella leggera

di Dott. Luca Borelli Dietista

Ingredienti semplici e poco costosi danno vita ad un piatto colorato ed appetitoso

  • 30 minuti
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone:

Descrizione

Condividi

A tavola con il dietista: la panzanella leggera. Vuoi un piatto a tutto gusto che sia leggero, da presentare come un’unica portata? Questa panzanella è ciò che fa per te! Inoltre è un piatto perfettamente bilanciato dal punto di vista nutrizionale, tanto da essere adatto anche per chi deve tenere sotto controllo il colesterolo, senza dimenticare quanto è piacevole sedersi a tavola.

A tavola con il dietista: la panzanella leggera

Il pane tostato

Spendo volentieri due parole per parlare del pane tostato perchè a me sta particolarmente a cuore. Io il pane non lo butto mai, anzi a volte ne acquisto un pò di più proprio per realizzare dei crostini utili da aggiungere alle minestre o da servire con l’aperitivo. In questa ricetta il pane diventa il protagonista indiscusso e poterlo tostare al forno condendolo solo con una spruzzata di acqua senza l’utilizzo di olio e sale per me è geniale!

La quota grassa in questo piatto è praticamente nulla. Per insaporirlo si punta ancora una volta sul mix di aromi e spezie.

I pomodorini gialli in vasetto di vetro

Io non avevo mai utilizzato i pomodorini gialli, ma soprattutto non avevo mai utilizzato la loro acqua di vegetazione a crudo. Sono utili per ammorbidire i crostini una volta passati nel forno. Utilizzando nella pietanza la loro acqua di vegetazione non si perdono le sostanze nutritive del pomodoro.

Consigli:

si consiglia di produrre una quantità di panzanella da consumare in un unico pasto perchè lasciando il pane inzuppato in frigorifero il giorno dopo risulterebbe troppo molle.

Non superare le dosi consigliate di lecitina di soia perchè essendo un addensante rischiereste di rendere la salsa troppo densa.

Ricetta a cura del  Dott. Luca Borelli Dietista

 

(Visited 547 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta A tavola con il dietista: la panzanella leggera

1
Fatto

Preriscaldare il forno a 180 gradi
1: tagliare a cubetti piccoli il pane raffermo, metterlo in una teglia e spruzzarlo con l'acqua, dopodiché infornarlo e lasciarlo abbrustolire per 5 minuti
2: mettere in un frullatore l'acqua dei pomodorini, l'olio, il succo del limone, il cucchiaino di lecitina di soia e l'aceto e frullare fino ad ottenere una crema fluida. Conservare la crema in frigorifero per 30 minuti
3: preparare una teglia e rivestirla di carta forno. Spargervi sopra gli aromi freschi dell'orto (aneto, prezzemolo e basilico)
4: ungersi le mani con un cucchiaio da minestra di olio e massaggiare gli aromi, poi infornarli e lasciarli 2/3 minuti in forno. Sfornarli e lasciarli raffreddare.

2
Fatto

5: mettere in ammollo in acqua i filetti di pomodorini secchi per 15 minuti
6: nel frattempo tagliare a listarelle i porri e metterli a caramellizzare in padella con 1 cucchiaio di olio, un goccio di acqua e un cucchiaio di miele
7: in una ciotola schiacciare i pomodorini gialli
8: condire i pomodorini gialli con la crema, il pepe rosa, il sale e il pepe

3
Fatto

9: tostare per 2 minuti la granella di noci in una padella antiaderente
10: sbriciolare con le mani gli aromi essiccati
11: inserire il pane tostato nella ciotola insieme alla crema e ai pomodorini e lasciare riposare a temperatura ambiente per 5 minuti
12: impiattare mettendo come base il condimento in crema rimasto, appoggiarvi sopra un coppapasta e inserirvi dentro il pane condito, una spolverata di aromi essiccati e guarnire con una manciata di granella di noci.

precedente
Cruditè di zucca con erbe aromatiche e pistacchi
prossima
Crema di avena con uvetta di Corinto
precedente
Cruditè di zucca con erbe aromatiche e pistacchi
prossima
Crema di avena con uvetta di Corinto