ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Millefoglie di pane carasau con ragù di fave e asparagi

Condividilo sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Ingredienti per 6 persone:
gr 300 Fave
gr 500 Asparagi
gr 320/350 Pane Carasau integrale
un pezzo di Zenzero fresco
gr 100 Ricotta
1 Scalogno
gr 50 Basilico
un pizzico di Sale
un pizzico di Pepe
ml 40 Olio extra vergine di oliva

Seleziona gli ingredienti che ti mancano e crea la tua lista della spesa

Inviami solo la lista degli ingredienti mancanti per fare la spesa. Dò il consenso al trattamento dei miei dati solo per tale scopo.

Una volta fatto l'invio controlla che la mail che ti sei inoltrato con la lista della spesa non sia finita nella SPAM

Iscriviti alla nostra newsletter con la mail

Millefoglie di pane carasau con ragù di fave e asparagi

Carasau significa seconda cottura dei fogli di pane nel forno: questa tecnica consente ai fogli di dorarsi e di diventare croccanti..quando si spezza è"musica" per le orecchie e per il palato!

  • 30 minuti
  • Media

Ingredienti

  • Ingredienti per 6 persone:

Descrizione

Condividi

La millefoglie di pane carasau con ragù di fave e asparagi è un concentrato di sapori, realizzato con prodotti tipici sardi, quali il pane carasau e la ricotta di pecora.

Questo piatto è più difficile a dirsi che a farsi: infatti si tratta di realizzare un piatto unico dai sapori delicati. Un piatto ricco che contiene proteine animali e vegetali, fibre e carboidrati, insomma equilibrio e gusto per restare in forma!

Perchè fanno bene le fave?

Tra i legumi si distinguono perché risultano molto proteiche e poco caloriche. Sono ricche di minerali come ferro (indispensabile per contrastare l’anemia), rame, potassio e selenio. Le fave contengono inoltre molte vitamine (si rileva in particolare la presenza di acido ascorbico) e sono fonte di levodopa, un amminoacido precursore della dopamina che, secondo alcuni studi, contribuisce a migliorare la salute dei malati di Parkinson. Le fave grazie alla grande quantità di fibre in esse presenti, contribuiscono ad abbassare l’ assorbimento del colesterolo e del glucosio ematico.

Si può trasformare in farina che non contiene glutine ed è quindi adatto a soggetti che soffrono di celiachia.

A chi sconsigliare le fave:

attenzione a consumarle crude: (il consiglio in tal caso è di acquistarle freschissime e di sgusciarle personalmente) bisogna fare attenzione a non esagerare perchè liberano una sostanza che può provocare nausea e abbassamento di pressione.

Non possono consumare fave i soggetti che soffrono di favismo, chi ne è allergico e chi soffre di diarrea.

Altri ingredienti della Millefoglie di pane carasau con ragù di fave e asparagi:

L’ asparago ha  proprietà nutrizionali eccellenti: contiene vitamine, fibre e sali minerali, è diuretico e disintossicanteSi sconsiglia però a chi soffre di calcoli renali, malattie reumatiche o gotta.

Il pane carasau, tipico pane Sardo, si può scegliere anche in versione integrale, come ho fatto io in questa ricetta. Scegliere i prodotti realizzati con farina integrale o semintegrale da il vantaggio di consumare le parti più importanti del chicco del cereale che nella raffinazione vengono perse, inoltre le fibre in esse contenute aiutano a contenere l’ indice glicemico nel sangue.

Fave, asparagi e zenzero sono ottimi alleati contro il colesterolo cattivo. Scopri qui i loro benefici per la salute del nostro cuore.

La ricotta di pecora è speciale, se acquistata fresca dal produttore ancora di più! Lo sottolineo perchè piuttosto di un prodotto da banco del supermercato mediocre, meglio scegliere una ricotta di mucca o mista locale, della vostra zona di provenienza.

Consigli pratici:

bagnare il pane carasau per ammorbidirlo, tenere il ragù morbido così durante la cottura al forno non si asciuga troppo. Se avanza si può anche scaldare ma attenzione che il pane carasau risulterà molto molle. Se non avete tempo di sgranare le fave le potete trovare surgelate, questo vale anche per gli asparagi.

“L’insostenibile leggerezza del gusto”

del Dietista Dott. Luca Borelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Visited 183 times, 1 visits today)

Steps: come cucinare la ricetta Millefoglie di pane carasau con ragù di fave e asparagi

1
Fatto

1: pulire le verdure e sbucciare le fave
2: mettere scalogno, fave e asparagi insieme alla metà dell' olio e lasciare cuocere per 10 minuti
3:aggiungere 1/2 mestoli di acqua per mantenere il ragù umido
4: aggiungere sale, pepe e una grattata di zenzero fresco

2
Fatto

5: mettere la ricotta, le foglie di basilico, l'olio e un goccio di acqua di cottura del ragù in un contenitore alto
6: frullare
7: ungere una teglia con poco olio, oppure mettere un foglio di carta forno
8: bagnare leggermente ogni foglio di pane carasau che si usa

3
Fatto

9: stendere sul fondo un primo strato di pane carasau
10: spalmarvi sopra l'emulsione ottenuta con ricotta e basilico
11: mettere sopra uno strato di ragù e così ripetere gli strati fino a che si finiscono gli ingredienti
12: infornare a 180 gradi per 20 minuti, avendo cura di guardare a metà cottura se occorre bagnare leggermente la superficie della millefoglie con un goccio di acqua (meglio se avanzata dalla cottura del ragù).
13: impiattare.

precedente
Frullato di anguria menta e limone
prossima
Gazpacho giallo con calamari e gamberi
precedente
Frullato di anguria menta e limone
prossima
Gazpacho giallo con calamari e gamberi